Le piante in idrocultura sono ideali per arredare

Giardino verticale idroponico parete hotel ristorante

Per la facilità di manutenzione, il basso consumo d’acqua e la resistenza di cui godono, le piante in idrocoltura sono adatte per adornare tutti i tipi di abitazioni private (appartamenti, mansarde, loft, etc.) e sono in grado di conferire eleganza e freschezza agli spazi in cui sono immesse, oltre che donare, per la loro assenza di agenti patogeni, anche maggiori benefici rispetto alle piante tradizionali.

Piante in idrocoltura arredamento

Le piante in idrocoltura si adattano benissimo ad ambienti chiusi e privi di illuminazione e ben si prestano a fare da ornamento e ad arredare:

  • Spazi interni: uffici, studi professionali, banche, negozi; alberghi, ristoranti e strutture ricettive in generale; ma anche ampi spazi come centri commerciali e fieristici di ogni genere e dimensione o aeroporti, stazioni e aree di servizio.
  • Dimore private e spazi residenziali: come hall d’ingresso, reception, sale d’attesa, sale conferenza, open space (in cui posso fungere anche come divisori), isole verdi, giardini d’inverno, androni e corti interne.
coltura-idroponica-uffici-hotel

I tipi di piante più utilizzate in idrocoltura

Se è vero che non esistono limiti per la coltivazioni in assenza di terra, vi sono alcune piante che garantiscono migliori risultati, come le piante da appartamento a foglia verde:

  • Ficus, le Schefflere, gli Anthurium, il Pathos, le Dracene, i Philodendri, per la rapidità del loro sviluppo e per il loro apparato radicale robusto.
  • Cactus e piante grasse in genere, ma non i bulbi, perché non vogliono ambienti troppo umidi.
  • Piante epifite, come gran parte delle orchidee e delle bromeliacee.
  • Piante per interni come la Pleomele, Kentia, Angloanema, etc.

Sono invece sconsigliate le acidofile e le saprofite per la difficoltà di avere un substrato acido e per l’assenza di microorganismi necessari.

Che taglia?

In genere si ha più successo iniziando a coltivare in idrocoltura piante di piccole dimensioni, o possibilmente talee radicate in acqua, che si adattano più facilmente al substrato di argilla espansa ed alla costante presenza di umidità.

piante coltura idroponica idea design

Piante e benefici negli ambienti chiusi

Molte specie di piante possono rivelarsi molto utili contro l’inquinamento atmosferico tipico degli ambienti chiusi. Ognuna ha delle specifiche proprietà in tal senso.

  • Ficus benjamina: assorbe formaldeide e benzene, attivo anche contro il fumo di sigaretta.
  • Sansevieria: assorbe fattori tossici e combatte l’effetto delle radiazioni elettromagnetiche di computer e monitor.
  • Dracena: efficace per assorbire benzene, tricloroetilene e toluene.
  • Edera: assorbe efficacemente tricloroetilene e benzene.
  • Clorofito: elimina dall’aria formaldeide e monossido di carbonio.
  • Anturio: assorbe l’inquinamento da benzene e formaldeide.
  • Spatifillo: assorbe tricloroetilene, formaldeide e benzene.
  • Monstera: efficace per assorbire formaldeide e benzene.

Piante idrocultura in casa

Le piante in idrocoltura si adattano benissimo ad ambienti chiusi o privi di illuminazione e ben si prestano a fare da ornamento e ad arredare abitazioni di ogni tipo.

Per le nostre case esiste una grande varietà di piante che si possono coltivare in idrocoltura, di seguito ne elenchiamo qualcuna:

  • Ficus benjamina: assorbe formaldeide e benzene, attivo anche contro il fumo di sigaretta.
  • Rosmarino a partire dalla talea: per chi ama le spezie.
  • Dracena: di facile adattabilità in qualunque tipo di luogo chiuso.
  • Spatifillo: pianta dai bellissimi fiori e dalle foglie verdi, luminose, portate da lunghi piccioli.

Per il fai da te in casa, consigliamo di iniziare a coltivare in idrocoltura piante di piccole dimensioni, per poi sbizzarrirsi anche con altre taglie.

Piante idrocultura in ufficio

Spazi interni come uffici o studi professionali, possono accogliere piante in idrocoltura che donino eleganza e austerità, o colore e allegria, a seconda del tipo di ufficio e del proprio gusto.

Per gli uffici si possono utilizzare grandi vasi o fioriere importanti, per porre le piante più grandi a terra, oppure dei piccoli vasetti con piante di diverse dimensioni, medie-piccole, per ornare angoli di una stanza o della sala di attesa.

  • Sansevieria: assorbe fattori tossici e combatte l’effetto delle radiazioni elettromagnetiche di computer e monitor.
  • Coleo: con le sue spighe azzurre e fogliame variopinto, è una pianta particolare a grande effetto ornamentale.
  • Dieffenbachia: per l’eleganza delle sue foglie lucide marmorizzate.
  • Ficus: pianta importante, tollerante, resistente e duratura.

Piante idrocultura in negozio

Per dare un tocco di stile al tuo negozio, le piante in idrocoltura offrono davvero tanta scelta. La tua immagine sarà più fresca, colorata, elegante, importante, divertente… devi solo scegliere!

Spesso, infatti, sarebbe bene non appesantire un negozio con mobilio o oggettistica, al di là di quello esclusivamente funzionale all’esposizione, ma donare il senso “di riempimento” e di arredo con delle belle piante.

  • Peperomia: piccola pianta rigogliosa e compatta, dal fogliame ornamentale con foglie carnose di colori e forme variegate.
  • Sansevieria: adattabile in contesti differenti, semplice ma dal grande valore
  • Piante da foglia di origine tropicale: come l’orchidea o l’Hibiscus con i loro bellissimi fiori ornamentali ed eleganti, o le Kalanchoe, di diverse gamme cromatiche e diverse dimensioni.Piante idrocultura in negozioPer dare un tocco di stile al tuo negozio, le piante in idrocoltura offrono davvero tanta scelta. La tua immagine sarà più fresca, colorata, elegante, importante, divertente… devi solo scegliere!Spesso, infatti, sarebbe bene non appesantire un negozio con mobilio o oggettistica, al di là di quello esclusivamente funzionale all’esposizione, ma donare il senso “di riempimento” e di arredo con delle belle piante.
    • Peperomia: piccola pianta rigogliosa e compatta, dal fogliame ornamentale con foglie carnose di colori e forme variegate.
    • Sansevieria: adattabile in contesti differenti, semplice ma dal grande valore
    • Piante da foglia di origine tropicale: come l’orchidea o l’Hibiscus con i loro bellissimi fiori ornamentali ed eleganti, o le Kalanchoe, di diverse gamme cromatiche e diverse dimensioni.

Piante idrocultura per Fiere ed Eventi

L’utilizzo di piante coltivate in idrocoltura per l’arredo o la progettazione di spazi fieristici sta diventando una tendenza sempre più apprezzata. A parte il loro scopo ornamentale, vengono utilizzate per fungere da divisori, piccole isole verdi, percorsi da seguire o per arricchire le pareti.

  • Singonio: pianta sempreverde, con foglie verde lucente erette da lunghi peduncoli. Quando raggiunge una certa grandezza, il loro rami possono essere utilizzati per creare vere pareti verdi dall’effetto molto decorativo.
  • Pothos Scindapsus aureus: pianta rampicante e sempreverde lunga fino a 2 metri. Si può favorire la crescita a cespuglio cimando le foglie.
  • Ardisia: alberello sempreverde molto ornamentale. Dalle foglie verde scuro, allungate e lucide e dai fiorellini riuniti in pannocchie, bianchi con sfumature rosse, profumati.
FIORILANDIA