Fiori e piante per interni

Ottobre 10, 2016 Categoria:

La resistente, la purificatrice, la rilassante – Scegli tra le migliori 7 piante e fiori per interni!

Godere della bellezza e degli effetti benessere del verde all’interno della propria casa è possibile grazie alle piante da interni. Ogni spazio, anche il più piccolo, può regalare suggestioni ed effetti unici grazie ad arredi floreali o piante che oggi sono diventati veri e propri complementi d’arredo senza montaggio e con più ossigeno!

Ogni appartamento, sia esso un’abitazione o un ufficio, può avere un angolo dedicato alla natura, alle piante e ai fiori, soprattutto se non si ha la fortuna di possedere un terrazzo o un giardino.

Di seguito abbiamo selezionato per voi una lista delle migliori 7 piante per interni, ognuna con le sue caratteristiche e necessità, perché decorare la casa o l’ufficio con fiori e piante vuol dire anche rispettarne la loro essenza e i loro bisogni.

ficus-daniel

Ficus Daniel, la resistente e conservatrice

E’ una tipica pianta d’appartamento soprattutto per la sua resistenza, che la rende adatta anche all’esterno, pur se ben riparata, perché ama la luminosità ma non i raggi diretti del sole e non sopporta il vento.

Non ha bisogno di molta cura, poca acqua durante l’inverno e molta acqua in estate. Annaffiare solo quando la terra è asciutta perché teme i ristagni idrici, mentre è buona regola vaporizzare spesso le sue foglie.

Attenzione ai cambiamenti perché queste piante sono molto conservatrici e se si adattano a stare in un posto vogliono rimanere lì!

Il posto ideale per il Ficus è vicino alle finestre, per avere la giusta quantità di luce e aria. Da evitare invece di posizionarli vicino ai riscaldamenti o impianti di climatizzazione.

spathiphyllum_wallisii

Spathiphyllum wallisii, la pacifica e depuratrice

Anche conosciuta come Giglio della Pace, lo Spatifillo è molto diffuso negli appartamenti italiani ed emana un buon profumo.

Questa pianta erbacea ha la capacità di depurare l’aria negli ambienti chiusi, una proprietà molto importante che ne ha determinato una veloce diffusione: il suo effetto benefico sulla qualità dell’aria, inoltre, si sposa anche con la poca manutenzione di cui ha bisogno, perfetta per chi non ha il pollice verde!

Può offrire generose fioriture, molto comuni di colore bianco, ma esistono anche varietà di fiori rosa o lilla, anche se sono meno diffuse.

Lo Spatifillo non ama troppa luce e predilige un ambiente umido senza eccessi di acqua: vaporizzatelo spesso.

Sarebbe bene concimare ogni 10-12 giorni con concime specifico per piante da fiore.

bromelia-rossa

Bromelia Rossa, la fiorita e colorata

Le Bromelie sono composte da uno o più cespi di foglie a fontana. E’ una pianta da interno disponibile in colori differenti che è facile trovare sia nelle case che negli uffici dallo stile moderno.

Il fogliame può assumere varie colorazioni e i suoi fiori durano qualche mese: se li vedete seccare non allarmatevi ma tagliate lo stelo dalla base e vedrete che inizieranno a comparire altri germogli in un ciclo continuo.

palma-areca

Palma Areca, salutare e rigogliosa

Pianta tropicale d’appartamento, conosciuta anche per le sue proprietà benefiche sull’aria. E’ anche detta Palma di Betel, Palma dai frutti d’oro, o Palma Pennuta, per la somiglianza delle sue foglie con le ali di un uccello esotico.

Richiede luminosità e un ambiente umido: bastano queste poche accortezze per far si che prosperi incessantemente.

Anche la Palma Areca ha bisogno di umidità per le sue foglie nei periodi più caldi: nebulizzare spesso il fogliame per creare le condizioni ottimali per la sua crescita.

dischidia-pectenoides

Dischidia Pectenoides, importante e ornamentale

La Dischidia è una pianta da appartamento rampicante a crescita veloce dal grande valore ornamentale.

Ama la luce ma non il sole diretto. La temperatura ideale per questa pianta è tra i 20-25°. Richiede un alto tasso di umidità per cui è bene vaporizzarla ogni giorno e tenere la terra sempre umida con una concimazione in primavera e due in estate.

E’ molto usata come decorazione in ambienti dallo stile moderno e adatta anche in uffici e locali di rappresentanza.

begonia-tuberosa

Begonia tuberosa, la profumata e rilassante

La Begonia tuberosa deve stare al riparo dall’aria perchè molto delicata. Per questo è considerata una pianta da serra o da interni.

Queste piante amano posizioni illuminate ma in estate andrebbero posizionate all’ombra, soprattutto quando la temperatura inizia a superare i 20 gradi.

E’ consigliato vaporizzare spesso le foglie, soprattutto in estate, e ricreare una condizione di alta umidità.

Le begonie vengono spesso scelte per gli interni perché sono molto profumate e in grado di rilasciare un piacevole senso di benessere e rilassatezza.

Lucky Bambu’, raffinato e minimal

Pianta da interni, il Lucky Bambu’, Bamboo Fortunato, è molto bella e ricca di simbolismo.

I rami sono di un verde brillante e le foglie appaiono lanceolate e lucide. Le dimensioni vanno da 15 cm fino a raggiungere anche 1 m di altezza.

Si adatta facilmente ad ambienti e temperature diverse, anche se è meglio che non abbia molto calore, per questo l’ideale sarebbe metterla lontana da finestre o porte finestre.

Adatta a tutti gli ambienti della casa, compresa la cucina, l’eleganza e la sobrietà di questa pianta la rende idonea anche per gli uffici, da esporre nelle sale d’attesa o per decorare in modo minimal ma efficace il proprio tavolo da lavoro.

Si presta a composizioni raffinate ed è molto apprezzata nei vasetti di vetro.

E’ molto comune vederla con i rami attorcigliati a spirale: questo effetto si ottiene avvolgendo periodicamente i rami.

lucky-bambu

Hai individuato  la tua pianta da interni? Se hai bisogno di qualche consiglio contattaci o continua a visitare il nostro sito… troverai ciò che fa al caso tuo!

Prodotti correlati

Non è più possibile commentare.

[contact-form-7 404 "Not Found"]